Fromo Editore - Rosarno (RC) Italy


Periodico attualità, storia e cultura - Rassegna stampa mass media nazionali e regionali
 

Reg. Tribunale di Palmi (RC) nr. 01/05 (fasc. 183/05) del 28/4/2005-2/05/2005 - Fromo Editore - Rosarno (RC) casella postale 77 tel. 0966 773455 cell 333 6793434 -
www.sosed.eu
Sommario  F e b b r a i o     2 0 1 2
--- > * Clicca QUI per scaricare ed aprire il numero completo in formato Pdf

            Questo numero contiene articoli che parlano di ...
 

pag 1-4 -Copertina . Organigramma testata, Sommario

Editoriale di Franz Rodi Morabito
pag 5 - Comincia male L'anno  bisestile 2012 !

Notizie dal territorio

pag 7 - Rosarno - Per tentare di combattere la crisi agrumicola è nato il comitato “I nuovi schiavi della Piana”
Sono l'esercito di agricoltori vittime delle angherie dei commercianti che fanno il bel tempo ed il cattivo tempo stabilend a tavolino i prezzi dei prodotti da pagare ai produttori
pag 8 - Rosarno - La Città viene pesantemente criminalizzata, incriminata ed offesa dal veneto prof Sorrenti  con la connivenza di Rai 3 Regione che non sfuma il sonoro
Una incredibile espressione altamente denigratoria da parte del prof Sorrenti che denigra la popolazione di Rosarno definendo la città della Piana la Auchtwitz d'Italia.
Tutto con la connivenza (o perlomeno l'indifferenza) di Rai 3 Regione che, senza sfumare con il famoso "bip", manda in onda la frase durante il telegionrale delle 14.
pag 9 - Rosarno - La Poste non sono più un servizio, ma un calvario
Un contniuo e sempre maggiore disservizio alle Poste di Rosarno (e di moltissimi altri paesi della Piana di Rosarno/Gioia Tauro)
pag 10 - Polistena - Dalla tragedia della Shoah nuovo input a conoscere la realtà e le usanze ebraiche
Perchè dalla cpmoscenza della negatività, nasca lìmput per una più apprfondita conoscenza del popolo ebraico
pag 11 - Bova Marina - I pericoli  di  Internet  illustrati  in un corso di legalità
Un pericola sempre in agguato per i giovanissimi, che però viene sottovalutato dagli adulti
pag 11 - San Ferdinando - Apre i “battenti” la tendopoli per i migrantes
Oltre alla baraccopoli di Testa dell'acqua a Rosarno apre i battenti la Tendopoli di San Ferdinando.
pag 12 - Brognaturo - Qualcosa non gira per il giusto verso ed il Parroco deve uscire dalla Casa del Signore protetto dalle Forze dell’Ordine
Un boccaccesco pisodio durante la somministrazione della Comunione indispettisce i fedeli che rumoreggiando pesantemente, minaccciano il parroco che deve ricorrere all'aiuto della forza Pubblica peer guadagnare l'ucita secondaria e dileguarsi
La  Crisi e ... l'anticrisi

pag 13 - Anticrisi - Camera e Senato si “abbattono” (si fa per dire ...) lo stipendio!

Una farsa offensiva per gli italiani costretti dal loro operato e stringere la cinghia ben oltre il limite del decente!
pag 14 - Anticrisi - Ondata di scioperi contro i provvedimenti presi dal Governo per fronteggiare la crisi - Italia nel caos
Tutti scontenti, tutti protesta, tutti volgiono scendere in piazza al pari dei taxi e dei Tir e questo per disapprovare i provvedimenti drastici cui il prof. Monti deve ricorrere per evitare il crollo economico italiano
pag 15 - Anticrisi - Varato dal Governo il Decreto sulle liberalizzazioni
Cio che non fecero i barbari fecero i Barberini! Infatti nessun Governo politico era mai riuscito a fare liberilizzazioni importanti proprio per tema di disgustare el'elettorato.
Perciò Monti e compagine, non temendo flop politici, hanno potuto varare una serie di liberalizzazioni assolutamente pochissimo gradite dagli interessati
pag 16 - Anticrisi - Varato anche un Decreto per semplificarci la vita!
Abolite d'ufficio circa 400 Leggi ormai superate e e fuori tempo, e create nuove norme per rendere lavita del cittadino oderno, più comsone ai propri tempi disponibili
pag 17 - Anticrisi - Cortina d’Ampezzo, Portofino, Milano : blitz della GdF e dell’Agenzia delle Entrate
Un discutibilissimo blitz a Cortina, Portofino, Milano ecc ... da parte della GdF e da altri organismi italane per sorprendere gli evasori che pur dichiarando avere redditi da accattone, possono permettersi vacanze in quei celebri posti e auto da moltissimi milioni di Euro.
pag 17 - Anticrisi - Il Garante della privacy dice: troppi poteri al Fisco
Le attività messe in essere da parte degli organi tutori per ostacolare gli evasori hanno finito per preoccyupare il Garante della Privacy. Si teme che questa azione possa allontanare il turismo sia intaliano che straniero tarpando le ali ad un elemto ci reddito favoloso
pag 18 - Politica nazionale - Nasce il PIN: Partito Italia Nuova con mire ambiziose ed altamente innovative
Un nuovo partito è nato a Genova per volontà di un industriale. Ha un programma vasto ed ambizioso: creare una nuova Italia a cominciare dalla Carta Costituzionale.
pag 19 - Politica nazionale - La Lega non è più il partito monolitico in pugno al Senatur
Rispettando il principio indiscusso che tutto ciò che ha inizio debba avere una fine, anche l'amalgama assoluta fra i componenti della Lega Nord sta per cambiare.
Prima tutto quello che "il grande padre Bossi" diceva era indiscusso ed indiscutibile, era "il verbo divino" per antonomasia.
Adesso qualcosa cambia e si giunge, come è giusto che sia, a discutere e non condividere la parola del capo, anzi si è giunti alle "correnti" fra bossiani e maroniani e ... qualche fischio di dissenso ha fatto da sottofondo ... musicale  ai discorsi di Bossi a Milano.
pag 20 - Calabresi con la “C” maiuscola - Il Maresciallo PS Gaetano Marrari, il Perlasca Calabrese
Quando si parla di campi di concentramento si pensa sempre a quelli tristemente noti della Germania e della Polonia.
In Calabria, invece vi era un campo di concentramento a Ferramonti diretto dal Maresciallo della Pubblica Sicurezza Marrari, di Reggio Calabria, che è stato un luogo di soggiorno in cui gli internati hanno potuto non solo vivere sereni e laboiosi, ma addirittura continuare a seguiere i loro orientamente religiosi.
Al Maresciallo Marrari, in una cerimonia di qualche anno addietro, è stato dedicato dagli ebrei in Isdraele un albero sul viale dei giusti.
pag 21 - Ondata di gelo polare - Tutta l’Italia nella morsa stringente del freddo
Siamo tutti abituati a dire "... un freddo come questo anno nonb ,oo ricordo mai!". Ma quello che ha investi l'intera penisola in questo 2012 è veramente un freddo eccezionale che, pare non si era registrato più dal 1985 (ed ha anche superato in alcuni casi il freddo di quell'anno).-
Intere Regioni bloccate dalla neve e dal gelo, strade ed autostrade inagibili e chiuse al traffico, treni fermi o bloccati per lunghissime ore in aperta campagna, città paralizzate e paesi isolati a causa della neve che in alcuni centri ha raggiunto anche i tre metri.
pag 23 - La Costa Concordia naufraga sulle coste dell’Isola del Giglio
Era la nave turistica più grande d'Europa (assieme ad una sua gemella). Non se ne capiscono ancora bene le cause  ma fatto certo è che è finita sugli scogli dell'Isola del Giglio, ha avuto lacerata la chiglia sommersa per moltissimi metri (un macigno di scoglio è rimasto fiananche incastrato fra le lamiere) e si è adagiata su un fuanco con una inclinazione molto vicina ai 90 gradi.
Una parte è rimasta fuori acqua, ma altra consistente parte è sott'acqua. C'erano 4300 persone a bordo che per fortuna sono state quasi tutte salvate ed il bilancio delle perdite umane è di "sole" 17 morti e 15 dispersi.
Anche la morte di una sola persona è una gravissima perdita, ma se volgiamo essere più realisti, ben 4268 si sono salvate e non è poco! (è un'intero paese !) . Pare che una manovra azzardata da parte del comandante Stettino abbia causata al tragedia
pag 25 - Assicurazioni e previdenza - Le norme per l’assunzione di colf e badanti
Ecco fatta chiarezza sulle norme che regolano le assunzioni delle "colf" e delle "badanti"
pag 26 - Giustizia (in)giusta - Bloccate le indennità per le stragi naziste in Italia
pag 27 - Giustizia (in)giusta - Niente carcere per stupro di gruppo
Alcune cose, ed alcune determinazioni sono spesso quasi impossibili da capire per la popolazione, ma queste sono veramente incomprensibili anche a molti qualificati "addetti ai lavori".-
pag 28 - Razzismo - Niente assicurazione Rca:         sei terrone!
pag 28 - Razzismo - ... stessa sorte ad una azienda agricola di Rosarno !
pag 29 - Razzismo - A Miss Padania: «No alle “terrone”»
Razzismo è! Non troviamo altra terminmologia da utilizzare in molte situazioni della vita italiana.
Nel 150/mo anniversario dell'Unità d'Italia, alcune determinazioni da parte del nord Italia nei confronti del Sud Italia hanno una esatta determinazione opposta: Italia unita? solo territorialmente!
pag 30 - Tv  - Neanche un mese  dalla nuova edizione dell’Isola dei famosi ed è già quasi flop! - L’articolo del 23 gennaio di presentazione del programma -
pag 30 - Tv  - La Rai si ostina a riproporre programmi che hanno fatto il loro tempo!
Finalmente l'Amministrazione dello Stato ha gettato la maschera ed ha dichiarato che non si tratta di un abbonamento alla Rai,MA DI UN TRIBUTO E COME TALE E' OBBLIGATORIO PAGARLO!
Però la Rai contniua a proporre programmi oboselit, stanchi, sfruttati al massimo spremuti come limoni ed è incrante di chi, ammalato o impiegato non può avere altri diversivi.
Si continua a mandare filmati e sceneggiati che sono datati a ben 40 anni addieto o programmi di cui tutti ci siamo stufati!
E' menefreghismo da parte dei vertici Rai oppure è crisi di creatività? (Non crediamo a questa seconda eventalita).
pag 31 - Messina ricorda ed omaggia il grande attore Angelo Musco
Un grandiddimo attore comico lodato ed apprezzato in tutto il mondo! La "sua città" lo ricoda con affetto in una manifestazione
pag 32 - Attenzione alle cuffie!
Molti sono convinti che le cuffie siano il toccasana. Non considerano invece che sopratutto i giovani che hanno le cuffie per intere ore e con volume alto, finiscono per avere un danno serio e irreversibile all'udito.
Altri invece adottano l'auricolare in auto per utilizzare il telefonino cellulare.
Cuffie ed auricolari isolano dal mondo esterno per cui oltre ai danni medici, si stanno verificando una lunga serie di gravissimi incidenti proprio perchè il soggetto, con le orecchi "tappate" dalle cuffine non odono il sopraggiungere di un'auto o di un treno.
L'udito è ugualmente importante, e forse maggiore, della vista!
pag 32 - La Santa Sede decide la modifica del “Pater Noster”
Infatti per oltre 2000 anni si è recitato  "... e non ci indurre in tentazione". Ma è mai possibile pensare che Iddio ci possa indurre in tentazione o che ci tenda  il tranello di indurci per vedere se resistiamo?
Si è definitivamente acclarato, invece, che il versetto è stato mal tradotto da un amanuense per cui l'esatto modo di dire è "... e tienici lantani dalle tentazioni"
pag 33 - Eliminata la norma “bavaglio al web”
Per questa volta "il bavaglio" ad internet è stato scongiurato. Ma se continuiamo non ad usare, bensì ad abusare del modernissimo mezzo di comunicazione ... il bavaglio lo metteranno (e crediamo che sia anche giusto che avvenga).-
Perciò dobbiamo imparare ad usare il mezzo senza trascendere ricordando che l'anonimato è solo teoria, se l'Escopost vuole beccarci lo può fare in soli 5 minuti!
pag 33 - Kodak addio!
Un altro pezzo della nostra infanzia scompare schaicciato dal telematico


Arrivederci al prossimo numero