Fromo Editore - Rosarno (RC) Italy


Periodico attualità, storia e cultura - Rassegna stampa mass media nazionali e regionali
 

Reg. Tribunale di Palmi (RC) nr. 01/05 (fasc. 183/05) del 28/4/2005-2/05/2005 - Fromo Editore - Rosarno (RC) casella postale 77 tel. 333 6793434 - fax 0966 444118
www.sosed.eu
O t t o b r e   2 0 0 9

--- > *Clicca QUI per caricare ed aprire il numero completo

 ---> * se invece vuoi aprire solo un articolo clicca sul titolo dell'articolo  che ti interessa riportato sotto

Sommario
pag. 1-4 COPERTINA, Organigramma - Sommario
 
 EDITORIALE: di Franz Rodi-Morabito
pag 5 - Morti di serie  “A” e morti di serie “B”
 I morti dell’alluvione di Messina pare abbiano meno importanza di altre vittime - Addiritttura Bertolaso in diretta TV ha scagliato anatemi contro chi aveva costruito e non parole di comprensione per i morti!

Pag  6  - 250 millimetri di pioggia ininterrotta generano una frana e provocano 28 morti, 5 dispersi ed oltre 100 feriti a Messina
Piove a diluvio e cade in poche ore un terzo dell'intera quantità di piaggio di un anno. Le montagne sovrastanti gli abitati di molti importanti e popolosi paesi sono ormai impossibilitate ad assorbire l'enorme massa d'acqua a causa dell'impoverimento della flora (incendi, disboscamenti selvaggi) ed i torrenti sono ridotti a deposi di materiali di risulta, carcasse di auto, frigoriferi in disarmo e vecchi apparecchi televisivi.

Pag  8  - Realizzato un corso didattico per i detenuti del carcere modello  di Laureana di Borrello
Molto interessante ed utile il progetto messo a punto a Rosarno per l'istruzione dei detenuti del carcere modello di Laureana di Borrello che rappresenta il primo (e forse l'unico) esempio di carcere con strumenti e metodi innovativi atti alla rieducazione dei carcerati

Pag  8  - Al cimitero di Rosarno non esistono i parcheggi!
Oggi che la vita è tutta una corsa i giovani hanno poco tempo per recarsi al cimitero e far visita ai propri morti.
A farlo sono gli anziani che notoriamente deambulano con una certa difficoltà per cui debbono ricorrere alla macchina.
Ma a Rosarno questo è stato vietato dai Commissari Prefettizi presso iol comunq che hanno interdetto (inspiegabilmente) il piazzale antistante il Cimitero al transito delle auto per cui si debbono percorre oltre 500 metri a piedi per potere accedere all'area cimiteriale

Pag  9  - A  Rosarno parte la riqualificazione della Stazione Ferroviaria
Una storia travagliata quella della stazione ferroviaria di Rosarno. Era stata dichiarata "fuori servizio" qualche hanno addietro dalle FS.
Poi sorse un comitato spontaneo cittadino "Pro Stazione FS" con a capo il solerte prof Spataro che riuscì a ribaltare la situazione facendola costruire ex novo e rendendola il ganglio del movimento passeggeri e merci di un'area che comprende una moltitutidini di Comuni dell'hinterland ed addiritttura Cittadine della Jonica.
Poi vi fu uno inspigabile stallo.
Adesso la preziosa ed incisiva opera del signor Dominici (dipendente delle ferrovie) responsabile dell'area di Gioia Tauro e di Rosarno e dello stresso prf. Spataro, sono ripartiti i lavori che renderanno  veramente funzionale la Stazione

Pag  10  - Prosegue inarrestabile lo «svuotamento dell’ospedale di Gioia Tauro»

Pag  11  - A Gioia T. chiuse anche le cucine del “Giovanni XXIII”!
Inarrestabile l'opera di smantellamento dell'Ospedale di Gioia Tauro da parte delle Autorità Regionali.
Chiudono i reparti uno dietro l'altro, quelli ancora in funzione biascicano e funzionano SOLO per l'opera,  la volontà  ed i sacrifici del personale medico e paramedico.
Adesso addiritttura sono state chiuse le cucine (disposizione dei Carabinieri di un paio di anni addietro, cui non ha fatto seguito nessun piano di risanamento da parte della Asl).

Politica nazionale
            Pag  12  - Il “muro” di Fini contro gli interventi leghisti a gamba tesa

           Politica internazionale
            Pag  13  - Sul tema immigrati Berlusconi “spara” contro Bruxelles

 Mare nostrum!
             Pag  14  - Una foresta di Coralli Neri nel mare da Scilla a Lametia Terme

    Rarissime specie, qualcuna addirittura fin'oggi sconosciuta di conciglie e di coralli neri nei fondali del basso tirreno a Vibo Valentia-Lametia Terme ed a Scilla e sulla Costa viola


Pag  15  - Le attività costanti del Corpo Forestale dello Stato nella provincia di Vibo Valentia

Si ripete un sogno: L’avventura di Miss Italia
             Pag  16  - Le serate di selezione finali a Salsomaggiore  per Miss Italia iniziano fra le polemiche e sforature

              Pag  17  - La Calabria regala ancora all’Italia un’altra Miss Italia!

              Pag  18  - Miss Italia torna al paese natio ed abbraccia il Papà, i Nonni e l’intera
cittadinanza che la festeggia

              Pag  19  - Maria Perussi conquista a prima vista per la sua semplicità e schiettezza!

Pag  20  - L’autostrada A3 si ferma a Scilla
Si fermano a tempo indeterminato  i lavori per la costruzione della terza corsia e l'adeguamento dell' autostrada A3 nel maxilotto fra Palmi e Villa! Le imprese smantellano i cantrieri. Centinaia di posti di lavoro a rischio. Va ricordato che stante l'orografia della zona che rende spesso, durante l'inverno, intransitabile sia la SS 18 e sia la stessa strada Ferroviaria, la provincia reggina tirrenica rimane pressocchè isolata dal caopluogo Reggio Calabria e dagli inbarcaderi per la Sicilia.

Economia
           Pag  21  - Chrysler, dopo trent’anni Marchionne imita Iacocca
           Trenta anni addietro fu Iacocca a salvare le sorti del colosso dell'auto americano Crysler, adesso è toccato a Marchionne a capo della FIAT , rinnovare il salvataggio!

Calabresi con la “C” maiuscola
            Pag  22  - Una calabrese guiderà i Laboratori       del Gran Sasso
         Il più grande Laboratorio di ricerca sotterraneo del mondo, quello del Gran Sasso sarà diretto da una giovane scenziata italiana che è nata a Vissa San Giovanni (RC).
            Pag  23  - Sharo Gambino, rapsodo delle Serre
              Scrittore, poeta, giornalista ha sempre operato per portare alla ribalta il buon nome della Calabria, delle Serre,    della Certosa di San Bruno. Nella sua vita ha affrontato con determinazione, anche se con modestia essendo persona schiva alle luci dei riflettori una miriade di problemi .

Pag  24  - Mike Buongiorno ci ha lasciati!

Pag  25  - Mike ha saputo fare spettacolo con le gaffe giocando sulla propria ignoranza
L'uomo che ha creato il fenomeno TV in Italia, il conduttore per antonomasia ideatore e conduttore di moltissimi programmi di successo che hanno tenuto banco per lunghi anni, è morto a Montecarlo per un attacco cardiaco.
Celebri le sue gaffes di cui moltsissimi siamo certi siano state "costruite" a tavolino, ma che lui ha saputo sfruttare facendole divenire "il sale" delle sue trasmissioni.

Pag  26  - Il dialetto un bene da tutelare

Pag  27  - Il “calabrese”, un dialetto o una lingua?  Lingue minori e riconoscimenti ufficiali
Certamente una lingua essendo corredata da una grammatica e da un vocabolario. Un patrimonio storico che non si deve perdere, ma che pare che sia lontano dagli interessi degli studiosi del momento.

Pag  28  - Da manager di Wall Street  a monaco di periferia
Una storia incredibile che rasenta la favola. Banchiere di successo che manovrava i fili dell'economia internazionale come fossero fili di un teatrino per i bambini alla villa comunale, essendosi appartato per un momento di riflessione in un convento, abbandona tutto e prende i voti dedicandosi ai poveri dei quartieri più degradati.

Pag  29  - Montezuma non venne ucciso dal suo popolo ma dagli spagnoli
Una mostra espone documenti storici secondo i quali Montezuma fu trucidato dagli occupanti spagnoli e non dai suoi uomini che si erano sentiti traditi

Medicina & Ricerca
               Pag  30  -  Cellule staminali, se “sniffate” potrebbero curare il cervello

            Pag  30  -  Novita’: innovativa cura italiana per il diabete

            Pag  31  -  Robert Gallo il co-scopritore del virus che produce l’Aids

            Pag  31  -  “P 17” il vaccino contro l’Hiv

            Pag  32  -  Basta una goccia di sangue e biochip individua il tumore

            Pag  33  -  Tunnel carpale: bisturi o cure mediche?

Notizie in breve o curiose
            Pag  34  -  A Stoccolma, furto in banca con l’elicottero
               Ormai le tecniche si aggiornano ed anche gli scassinatori si adeguano. Ecco come fu portata a termine questa rapina in una banca di di Stoccolma

            Pag  34  -  Rapina alle Poste sventata dai clienti - Banditi affrontati e disarmati
           Ed in contraltare ecco cosa avviene quando i rapinatori rifiutano la modernità

             Pag  35  -  Il cellulare è bagnato? Mettilo nel barattolo di riso
               Il vecchio caro riso da sempre ha assolto il suo compito di assorbire l'umidità tant'è che si mettono alcune bustine di riso nel sale e nello zucchero per tenerlo asciutto

            Pag  36  -  Caffè bevanda piacevolissima , ma cosa contiene?
          Una tazza di caffè riesce quasi sempre a ristabilire equilibri del corpo umano che traballano, per i napoletani addirittura ha un significato rituale, ma cosa contiene veramente?

            Pag  36  -  Migrazione del cellulare, solo 3 giorni per il passaggio
          Il problema non è la norma, ma il rispetto della stessa! Anche per Telecom sarebbe così, ma normalmente invece passano 50/60 giorni

    Giustizia incomprensibile
             Pag  37  -  Anche se il figlio non gradisce, la madre separata deve fargli frequentare il padre

              Pag  37  -  «Non sono di Sollecito le orme trovate in casa»
           Non si riesce a capire come il Gruppo Speciale dei Carbinieri tanto celebrate, prenda simili cantonate.

     Pianeta giustizia
           Pag  38  -  Mi chiesero di fare sesso per superare un esame
             Questa la dichiarazione resa alle Autorità inquirenti da una studentressa in Giurisprudenza presso lì'Università di Catanzaro; avendo la ragazza rifiutato l'alternativa era 1000 euro per esame

            Pag  39  -  Piloni costruiti con cemento depotenziato

          Pag  40  -  Sulla linea ferroviaria Settingiano Catanzaro Lido si è deciso di rallentare i convogli con marcia “a vista”
         Una tratta feroviaria costruita solo nel 2008 dovrà essere chiusa al traffico dal momento che dai carotaggi è venuto fuori che i piloni dei ponti sono stati costruiti con materiale di scarsa qualità ed è stato utilizzato cemento depotenziato!

             Pag  40  -  La Cassazione dice: basta con le sole “prediche”,  per i figli ciò che conta è l’affetto
             I filgi per crescere bene hanno bisogno di rigore e "predicozzi" da parete dei genitori, ma anche di coccole ed affetto, csa che viene elargito sempre meno a causa degli eterni impellenti impegni di padre e madre

             Pag  41  -  Cassazione: Insultare la suocera? Risarcirà la moglie
               Attenzione ad insultare la suocera,  vostra moglie (o vostro marito) potrà chiedervi un sostanzioso risarcimento danni!

             Pag  41  -  Cassazione:anziani abbandonati in città?  Per i figli scattano le manette
               Durante le ferie estive o per lunghi ponti infrasettimanali è ormai uso comune "abbandonare" i genitori in città confidando sul loro spirito di adattamento.
Questo fa scattare precisi reati di abbandono di incapace e, quindi i figli rischiano l'arresto.

            Pag  41  -  Cassazione: Insultare un anziano? È ancora più grave, viene considerata "aggravante"
          Insulttare qualcuno è reato grave perseguibile a norma di Legge, ma sel'insultato è una persona anziana, il reato è più grave essendo l'età ritenuta una aggravante

            Pag  42  -  Un’identità rubata ogni tre secondi!  Cybercrimine reato in diffusione
          Le tecniche moderne ci hanno fatto familiarizzare con i computers e con Internet rwendendoci la vita più facile e comoda.
Tuttavia con il diffondersi della telematica sono nati, e si moltiplicano, i reati ad essa connessi e tramite di essa prepetrabili.
Fra questi, oltre all'ormai tristemente noto phishing si diffonde sempre più il furto di identità per cui una miriade di e-mail partono con mittente fasullo.

            Pag  43  -  Roma il delitto di via Poma: Omicidio di Simonetta Cesaroni - rinvio     dell’udienza per sentire periti e consulenti

             Pag  43  -  Omicidio dell’Olgiata: Gip respinge archiviazione e riapre il caso
Due delitti che hanno "tenuto banco" all'epoca in cui sono avvenuti sembravano dover rimanere fra quelli catalogati "ad opera di ignoti" e, quindi passati nell'archivio del passato.
Invece le indagini non sono mai finite ed oggi vengono riaperti e torneranno in aula per cui si spera che gli assassini siano finalmente puniti.

     Vignettopoli
            Pag  44  -  Mister allegria, forever
            Anche NicDam con la Edizioni Damiano di Villa Verucchio (Rimini) ha voluto esprimere nella sua pubblicazione Vignettopoli il dolore per la scomparsa di Mike Buongiorno.



Arrivederci al prossimo numero di Novembre 2009