Fromo Editore - Rosarno (RC) Italy


Periodico attualità, storia e cultura - Rassegna stampa mass media nazionali e regionali
 

Reg. Tribunale di Palmi (RC) nr. 01/05 (fasc. 183/05) del 28/4/2005-2/05/2005 - Fromo Editore - Rosarno (RC) casella postale 77 tel. 333 6793434 - fax 0966 444118
www.sosed.eu
G e n n a i o   2 0 1 0

--- > *Clicca QUI per caricare ed aprire il numero completo

 ---> * se invece vuoi aprire solo un articolo clicca sul titolo dell'articolo  che ti interessa riportato sotto

Sommario
pag. 1-4 COPERTINA, Organigramma - Sommario

EDITORIALE: di Franz Rodi-Morabito
pag 5 - La violenza: è in atto una escalation preoccupante

pag 6 - Rosarno - Consolidamento costone di via Gangemi - Pronto l’appalto

Un muraglione di contenimento che da anni rischia di cadere sulla strada sottostante proprio di fronte al cancello di ingresso di una scuola
pag 6 - Psa, incarico annullato Tar dà torto a 8 Comuni fra cui Rosarno capofila
Erano stati illegalmente estromessi alcuni professionisti che hanno fatto ricorso al Tar il quale ha dato torto ai Comuni interessati - Tutto da rifare!
pag 7 - Continua l’emergenza “migrantes”
Tante parole al vento, tanta demagogia e tanta carità pelosa verso gli extracomunitari che vivono illegalmente a Rosarno. Si sono sprecate tavole rotonde e le promesse da parte delle Istituzioni si sono sprecate ... E' passato un anno e tutto è tornato come prima: sono aiutati dai cittadini, dalle organizzazioni umanitarie, dalla Chiesa ed assititi da Medici senza Frontiere. Lo stato, la Regione, la Provincia, il Comune? ASSENTI
pag 8 - Bagnara Calabra, patria indiscussa del buon torrone
La tradizione dolciaria della Cittadina tirrenica mantiene il suo buon nome. Il milgior torrone viene prodotto artigianalmente (o quasi) in questa laboriosa Ciottà sin dai tempi in cui il Re comprava i suoi torrono presso gli artigiani indigeni
pag 9 - Gioia Tauro passa al digitale: addio vecchia bacheca
E' uno dei primi, se non il primo in assoluto fra i Comuni della Regione ad avviarsi ufficialmente verso la modernità del digitale
pag 10 - Gioia Tauro, 400 dipendenti in cassa integrazione al porto
Il tanto decantato Porto di Gioia Tauro, primo nel Mediterraneo e fra i primi del mondo, sembra avere iniziato la sua parabola discendente.
Sono stati messi in moto gli ammortizzatori sociali per ven 4oo unità lavorative a farm data dal 15 gennaio p.v.
C'è però chi accusa la Med Center di voler ricattare lo Stato per avere in esclusiva l'uyilizzazione dell'importante insediamento portuale.
pag 11 - Gioia Tauro, si farà il rigasificatore - Forse traditi gli accordi per Rosarno
Riasificazione SI, rigasificazione NO. Chi dice che sarebbe un toccasana per l'asfittica economia della zona e chi dice che sarà più che un pannicello caldo addirittura un danno.
Comunque sia è stato deciso che si farà , ma già sono saltati alcuni accordi presi preliminarmente per cui pare che Rosarno non sarà la sede leghale dell'Organizzazione  come stabilito
pag 12 - Telefoni d’oro per Fs!
Si sa che i telefoni costano e costano cari! ma che le Ferrovie dello Stato potessero toccare cifre stratosferiche per telefonati dai propri numeri e che si fossero resi insolventi con la Telecom per miliardi ... era impensabile
pag 15 - Cristo si è fermato ad Eboli, l’alta velocità si ferma addirittura a Salerno!
L'alta velocità si ferma a Salerno quasi il meridione appartenesse ad altri e non all'Italia! Trenitalia è stata meno cortaggiosa di Cristo che almeno aveva osato avventurarsi fino ad Eboli! Alcuni treni "veloci" che servono il Sud sono solamente delle illusioni realizzate con escamotages che hanno addirittura allungato i tempi di percorrenza fra Reggio Calabria e Roma rispetto ai "normali" Eurostars (finchè reggono perchè stanno cadendo letteralmente a pezzi
pag 16 - ... dura realtas, sed realtas !
Ecco una tabella che illustra i tempi e le percorrenze fra Napoli e Milano e Reggio Calabria e Napoli
pag 17 - Il 1° gennaio 2010 parte la liberalizzazione dei servizi ferroviari - Al via la libera concorrenza
Cadono uno dopo l'altro i templi sacri del monopolio in Italia. Prima la Telecom che si è trovata una pletora di provider concorrenziali fra i piedi, poi le Poste Italiane, è stata la volta dell'Enel, delle Assicurazioni, delle Banche ed adesso dal 1é gennaio 2010 anche i trasporti ferroviari.
Una cosa sconcerta: nei programmi dei nuovi gestori non ci intravedono opere per il meridione ed isole.
Il timore è che come in tutte le Società di cui sopra anche le ferrovie finiscano con realizzare un cartello che li protegga rec iprocamente e l'utenza alla fine non ne avrà nessun vantaggio
pag 18 - Acquistare casa grazie ad un mutuo non è stato mai così conveniente
Si fa un gran parlare di questi presunti tassi favoreboli, ma se vai a scavare pare che tutto sia rimasto come prima.
Sono scalate alcune voci, ma sono state ingigantite altre per cui alla fine tutto rimane invariato o, se cambia, in peggio per i clienti.
A g r i c o l t u r a
pag 19 - Il settore agricolo della provincia di Reggio Calabria a rischio estinzione per una profonda crisi
Si sa che l'economia calabrese si regge quasi totalmente sui redditi agricoli. Per il Tirreno reggino la principale fonte di guadagno era l'agrume che andava per essere trasformato in succhi. Le nuove normative hanno assegnato delle quote (tittoli) ai vari appezzamenti, ma secondo alcune inconcepibili regole che hanno fini to ridurre al 20/30 % le effive superfici.
Risultato che oggi si dovrebbe portare le arance alle industri di trasformazione a 6 centesimi al kg, MA 4/5 centesini si debbono spendere per la raccolta.
pag 20 - La Regione Calabria delibera stato crisi ma il Ministero Agricoltura tace!
La Regione ha dichiarato con strana sollecitudine, lo stato di crisi del settore agrumicolo. Le voci che si fanno circolare è che si dovrebbero erogare all'agricoltore 3,5 centesinmi di aiuto all'agricoltore per alleggerire le spese di raccolta.
Tutti però sappiamo che l'agrume è un "prodotto assistito dalla Ue" per cui sono vietatati ulteriori aiuti.
Perchè si lasciano circolare queste assurde voci? i cattivi dicono: Intanto l'agricoltore raccoglie la merce e la conferisce alle i8ndustrie di trasformazione e queste non chiudono per cui anche decine migliaia di operai, impiegati, trasportatori eccetera per quest'anno avranno lavorato. La regione ha dimostrato la buona volontà per cui quando in primavera si presenteranno alle elezioni nel loro carniere ci sarà questa buona azione (anche se tutti sanno che sono solo parole irrealizzabili).
Tutti saranno contenti ... meno l'agricoltore che avrà raccolta la propria merce ad 1 oppure 2 centesimi!
pag 20 - Nicolò afferma: non si può trascurare l’agricoltura
Pare che abbiano tutti scoperta l'acqua calda! ma oltre alle parole profferite SOLO in corso di crisi e campagna ampiamente iniziata, nessuno ha mosso un dito per tentare di difendere gli interessi degli agrumicoltori nel momento opportuno.
pag 21 - In coda per tutta una vita
Uno studio ha stabilito che ciascuno di noi durante un anno "attende" il proprio turno per circa 400 ore.
Tuttavvia gli specialisti dicon che non sono ore perse ad attendere, ma sono stacchi di cui l'organismo ha bisogno per il suo relax.
M a l a s a n i t à
pag 22 - Ad Albano 50 Km da Roma, muore dopo tre giorni in barella al pronto soccorso
Sempre più spesso un paziente attende ... pazientemente una sistamazione e spesso, purtroppo muore durante l'attesa.
Abbiamo riportato molte volte casi del genere accaduti specialmente in Calabria e Sicilia, ma il resto d'Italia non è immune da questa piaga
pag 22 - A Cosenza una Bambina di tre anni si lussa un braccio ed in ospedale le ingessano il braccio sano!
Per fortuna l'incidente accorso alla piccola di Cosenza ha potuto avere una soluzione immediata ed indolore senza conseguente, ma alcune volte la cosa diviene irreversibile come il paziente che ha subìto una amputazione dell'arto sbagliato o l'asportazione chirurgica di un organo assolutamente sano
pag 23 - Via Gradoli: sulla strada romana  sembra pesare una pesante maledizione!
Il nome di via Gradoli comincia ad avere risvolti perversi ed inquitanti . E' proprio in questa via (e pare in questa palazzina) che fu tenuto prigioniero l'onorevole Aldo Moro prima di essere ucciso. Infatti vi era un covo delle brigate rosse alla cui porta  la Polizia ha bussato senza avere risposta .
Solo un banale incidente idraulico ha fatto intervenire i Vigili del Fuoco che hanno così scoperto che l'appartamento era un covo, ormai "freddo" dell BR.
pag 24 - Richiamate in fabbrica quelle Fiat !
Ammontano a circa 500 mila le Punto difettose che rischiano la rottura dello sterzo e che sono state regolarmente vendute e sono in circolazio.
Urge che la Fiat le richiami in casa per la riparazione di cui necessitano
pag 25 - La Regina Elisabetta II scrive ai direttori dei giornali: “Stop ai paparazzi”
Anche in Inghilterra i mjass media ed i fotografi continua a "torturare" i membri della famiglia reale che si sentono braccati e che vedono violata la loro intimità
La Regina Elisabetta ha dovuto fare una nota ufficiale di protesta ai direttori dei giornali perchè richiamino all'ordine giornalisti e fotografi.
Uno spicher di una radio di relax ha fatto il suo commento poco rispettoso avverso al discorso della Regina per le Festività dichiarando che il discorso era di una noia mortale. E' stato licenziato in tronco
pag 26 - Stanno per tornare le Leggi Razziali?
In questo raptus anti esterofilo si stanno avanzando proproste destremiste che somigliano moltissimo alle famose e vituperate leggi razziali .
Stiamo rivelandoci profondamente razzisti e assolutamente non tolleranti verso coloro che consideriamo "diversi" voi per il colore della pelle, vuoi per la religione, vuoi per le sue origini.
pag 28 - Memorandum per Brunetta

pag 28 - Se non fosse da piangere ... sarebbe da ridere!

Leggete la disavventura  dei  colleghi e superiori di una impiegata assenteista cronica che l' avrebbero voluto "coprire"
pag 29 - No Signor Ministro Brunetta, niente immunità parlamentare, non siete “speciali”!
Tornare alla immunità parlamentare significa ricreare una "casta di eletti" da sottrarre alle responsabilità sia penali che civili cui siamo assoggettati tutti i "normali" cittadini
pag 29 - Per chi ha aderito al condono del bollo auto adesso arriva la stangata !
Viene emessa una sanatoria che si rivela in seguito errata, i cittadini aderiscono a questo condono, ma poi vengono obbligati a pagare tutto con relativi interessi e more
pag 30 - Maroni: «Si teme l’emulazione» Regole più severe per Internet
Internet sta divenendo un pericoloso veicolo di propaganda negativa e di istigazione a delinquere. Lo pseudo anonimato di cui si crede sia coperto il navigantye porta ad eccessi intollerabili. Naturalmente l'uso che si trasforma in abuso porta una stretta nella libertà del mezzo.
Inutile le proteste, siamo noi stessi navigatori la causa del male che ci colpirà

Miti che scompaiono

pag 31 - Silvana Mangano, la diva enigmatica

pag 32 - Audrey Hepburn, o l’eleganza

pag 33 - Fausto Coppi, l’ultima volata verso l’aldilà

Medicina
pag 34 - Epatite C, una molecola sembra fermarla

pag 34 - I vedovi vivono di meno!

pag 35 - Paure e ricordi traumatici  si possono cancellare

pag 35 - Arriva il codice deontologico per i prodotti per la prima l’infanzia

pag 36 - Dolore: scoperto il fattore P

Calabresi con "C" maiuscola
pag 38 - Convegno su San Gaetano Catanoso a San Martino Di Taurianova

pag 39 - Il m.stro Morogallo “sbarca” nel salotto buono di Milano: via Montenapoleone - L’ Artista gioiese impegnato nella sua mostra “Viaggi nell’anima”

pag 40 - La vita affascinante del m.stro Mimmo Morogallo

pag 41 - Giorgione torna a casa ? Scoperta la sua vera identità

pag 42 - Editoria :  Il voto alle donne

Presentato un interessantissimo volume scritto da una donna, la prof. Gaetanina Siclari Ruffo,  che è stata sempre al passo con i tempi ed è stata attenta studiosa del fenomeno

Notizie brevi o curiose

pag 43 - Il parcheggio perfetto, ecco la formula matematica

pag 43 - Un passeggero sale in treno a Milano vestito e scende a Treviso ... nudo!

pag 44 - Per un colpo di sonno del capostazione due treni bloccati al “segnale” per quaranta minuti!

pag 44 - Impiegata della pubblica amministrazione, 40enne, prosperosa si assenta dal lavoro  per prostituirsi

pag 45 - Ragazza italiana, turista a Londra, scatta foto ai palazzi ma viene scambiata per terrorista ed arrestata

pag 45 - Telefono azzurro, telefono rosa, ma in difesa dei maschi che colore adottare?

pag 46 - Il pastore che portò i pascoli in tribunale
pag 47 - Ragazza di 18 anni muore strozzata dalla sciarpa come la ballerina  Isadora Dulcan

pag 47 - Ricordato l’on. Raffaele Valensise         ”il Gentiluomo della politica”



Arrivederci al prossimo numero di Gennaio 2010